In onore di Luigi Buffoli



La promessa che gli Amici del Milanino avevano fatto pubblicamente in occasione della presentazione a Villa Bigatti del libro “Le Imprese di Luigi Buffoli – dall’Unione Cooperativa di Milano alla Città Giardino del Milanino” nell’autunno dello scorso anno, è stata mantenuta.

Dopo aver ricevuto dal Comune la necessaria autorizzazione, alcuni volontari armati di idropulitrice a pressione, detersivi, spugne e stracci, approfittando della bella giornata, sono intervenuti lo scorso sabato sulla tomba di Luigi Buffoli fondatore nel 1909 del Milanino, prima Città Giardino d’Italia.

Le due lastre laterali in granito grezzo anni hanno rivisto il loro aspetto originale che era stato coperto da anni di polvere, così come la tomba in marmo nero lucido su cui le scritte in oro che erano quasi totalmente scomparse sono state riprese pazientemente.

Ai piedi della tomba è stata apposta una targa con cui l’associazione ha voluto ricordare questo uomo speciale, precursore dei tempi, che in pochi anni era riuscito a realizzare i suoi sogni e le sue idee, ma sempre per aiutare il prossimo.

Luigi Buffoli morì a soli 64 anni, scapolo e non ricco, chiese di essere sepolto nel cimitero di Cusano sul Seveso, divenuto poi Cusano Milanino, con il viso rivolto alla sua più cara creatura: il Milanino.

Il libro “Le Imprese di Luigi Buffoli – dall’Unione Cooperativa di Milano alla Città Giardino del Milanino”, frutto del lavoro e delle ricerche del nostro associato Pasquale Iovene, è stato presentato ufficialmente lo scorso lunedì 15 maggio a cura della Camera di Commercio di Milano e della Società Umanitaria di Milano, presso il Palazzo dei Giureconsulti in via Mercanti.

Il libro, è disponibile presso tutte le edicole di Cusano Milanino e presso l’Infopoint degli Amici del Milanino, “Pensieri” in viale Cooperazione, 1.

E’ di grande formato, ha 237 pagine ed è ricco di illustrazioni e fotografie. L’offerta a favore dell’associazione è di 20 euro, spesi, in questo caso, veramente bene.


LEGGI ALTRO sul LIBRO






ULTIMI ARTICOLI

CATEGORIE

ARCHIVIO

©2020 Amici del Milanino