Riportando la notizia, il giornale, pur premettendo che le onorificenze hanno molto a che fare con la vanità umana, si rallegra con Buffoli per la nomina. “Luigi Buffoli ha la testardaggine del bene, la voluttà della vita semplice, quasi povera … lavora con disinteresse al servizio di tutti fuorché di sé stesso".

La Cooperazione Italiana

1 Ott 1910

Luigi Buffoli Cavaliere del Lavoro

©2021 Amici del Milanino