La breve visita ad Amburgo (un paio di giorni), ebbe luogo in prossimità dello scorso Natale. 

Buffoli fu colpito dalla magnificenza della stazione ferroviaria appena inaugurata ma soprattutto dalla ricchezza dei negozi in centro città. Riferisce poi dell’intervista fatta al presidente della Unione delle Cooperative, che raccoglie ben 900 cooperative di consumo per le quali svolge attività di sostegno, coordinamento e propaganda, ruolo che in Italia ha la Lega delle Cooperative. Una delle cooperative di maggior successo non si è limitata a vendere, ma si è dedicata anche alla produzione, con un panificio ed una macelleria, alla raccolta del risparmio dei soci ed alla costruzione di case da cedere in affitto. 

Buffoli non manca di visitare la cooperativa di acquisti all’ingrosso, il cui sviluppo in poco più di dieci anni fu considerevole: ora serve oltre 400 cooperative. Chiude infine lamentando la mancanza di una struttura simile in Italia, difficilmente realizzabile per il nostro individualismo eccessivo. 

In sintesi un viaggio da cui Buffoli trae conferma per i suoi progetti.

Il Nostro Giornale

137

gen 1907

Luigi Buffoli

Una capatina ad Amburgo

©2021 Amici del Milanino