Sul secondo numero della rivista un ampio articolo, a firma di Mario Cattaneo, illustra il progetto del Milanino. L’articolo ripropone i temi di base della proposta del Milanino: la soluzione della casetta nel verde come la migliore per il benessere della famiglia, le difficili condizioni di vita in città, le esperienze di successo all’estero. L’area scelta, dopo attente analisi, è l’ideale sia dal punto di vista igienico che dal punto di vista economico, edilizio, della fabbricabilità, della facilità di collegamento con la città, della costruzione di servizi come la fognatura. L’Unione Cooperativa provvede alla urbanizzazione lasciando l’edificazione delle case sia ad una Cooperativa Inquilini sia a Società Edilizie o privati. Per il resto l’articolo traccia le linee fondamentali del progetto già approvato dal Comune, dando enfasi alle norme edilizie finalizzate “ad evitare che la speculazione entrasse a pregiudicare la esatta attuazione del progetto”.

Case Popolari e Città Giardino

2

Nov 1909

Mario Cattaneo

Il Milanino

©2019 Amici del Milanino