Viene presentato, discusso ed approvato articolo per articolo lo statuto messo a punto dal sottocomitato. Fine dell’ente è quello di “provvedere alloggi igienici alle classi meno abbienti e la cui azione si esplica a vantaggio del Comune di Milano”. Al termine Buffoli accompagna l’on. Luzzatti a visitare le case della Cooperativa dei Ferrovieri.

Corriere della Sera

22 Mar 1907

Lo statuto dell’ente autonomo delle Case Popolari

©2020 Amici del Milanino