Lo sviluppo (1913)

L'Idea Cooperativa

306

4 gennaio

Natale a Milanino

Festeggiato il Natale a Milanino, la festa della famiglia, all’insegna della beneficenza. La sig.a Fortuna ha raccolto nelle eleganti sale di Villa Vittoria circa 400 bambini poveri di Cusano, cui ha donato i regali dell’albero di Natale, a commemorazione della perdita della cara mamma. “Tutti partirono carichi di giocattoli, di dolci, di abitini, di magliette, di mille cose utili”. Per i bimbi di Milanino si decise invece di arricchire la scuola. L’invito rivolto dalle patronesse a provvedere libri ed oggetti utili per la scuola fu accolto con generosità e “doni, ricchi e ben scelti, fioccarono da ogni parte, splendida dimostrazione del serio interessamento dei milaninesi per questa loro istituzione”. L’albero di Natale, dono del giardiniere Turati fu eretto al centro del salone della Filiale ed una parte della sala era occupata dalla esposizione dei regali per la scuola. Sempre per merito delle signore e signorine, una pesca di beneficenza diede un introito consistente per i fondi della scuola. La festa del pomeriggio di Natale vide la partecipazione di quasi tutte le famiglie di Milanino, di parecchie di Regina Elena e Cusano e di alcune di Bresso e Milano. Anche il veglione di Capodanno, organizzato dalla neonata Associazione Pro Milanino, ebbe un buon successo.

L'Idea Cooperativa

306

4 gennaio

Festa di Natale all'asilo infantile di Cusano

Una lettera da Cusano ricorda l’ottima riuscita della festa di Natale all’asilo di Cusano sul Seveso, merito del Sig. Quaglia e delle suore dell’asilo. Regali per tutti i bimbi, grazie alla generosità degli abitanti di Cusano e di Milanino “nostri nuovi e graditi fratelli”.